fiano

Fiano di Avellino D.O.C.G.

Il Fiano di Avellino è un vino tra i migliori bianchi d’Italia e si ottiene dal vitigno omonimo Vitis Apiana ovvero Fiano. É un vitigno antichisimo conosciuto già presso i Latini.
Profilo Organolettico: Il vino che si ottiene è giallo paglierino, dall’olfatto mostra un odore intenso e gradevole ed un sapore secco ed armonico, dall’inconfondibile retrogusto di nocciole tostate. Vino dal gusto prelibato ben si accompagna con antipasti raffinati e con tutti i piatti a base.
Zona di produzione: In azienda nel comune di Pietradefusi
Altitudine dei vigneti: 230 mt. / s.l.m.
Esposizione: A mezzogiorno
Composizione del terreno: Tessitura di medio impasto
Vitigno: Fiano di Avellino 100%
Ceppi per ettaro: 3000; Resa: 100 q.li ha
Allevamento: Cordone speronato
Vendemmia: 1ª decade di ottobre
Vinificazione: Fermentazione in bianco
Affinamento: Serbatoio metallico
Grado alcolico: 12-13% vol.
Scarica Scheda Tecnica